Vacanze 2019 in Italia. Dove andare nel nostro paese quando l’esigenza è quella di trascorrere una vacanza ad alto contenuto culturale?

Vacanze 2019 in Italia, le città preferite dai turisti

Secondo Holidu, motore di ricerca per case vacanza, Roma, Milano, Torino, Firenze e Venezia sono città con punti di forza così importanti da funzionare come perfetto volano per il turismo nazionale. Vediamo perché.

1 – Roma

Scoprire Roma significa calarsi nei momenti salienti della storia d’Italia. La Capitale d’Italia offre al grande pubblico 911 siti culturali. Per questo un Grand Tour della penisola che si rispetti non può non partire dalla Città Eterna il cui centro storico, insieme al Vaticano, è Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1980. Per iniziare in grande la giornata, ci si potrà rinfrescare la memoria nei bellissimi Musei Capitolini, o nella magistrale Villa Borghese. Quindi sarà possibile visitare il Colosseo, ammirare ville, parchi, biblioteche, teatri e meravigliosi giardini.

Vacanze 2019 in Italia

2 – Milano

Milano in fatto di cultura si posiziona subito dietro Roma con un totale di 524 siti culturali. Nota anche come “capitale della moda”, pensando a lei la mente vola al bellissimo Duomo sul quale spicca la Madonnina, o ai Navigli. Gli amanti dell’arte qui troveranno pane per i propri denti grazie ai 138 musei e alle 140 gallerie d’arte. Il Palazzo Reale e il Museo del ‘900 sono proprio a due passi dal Duomo. Chi invece fosse curioso di dare uno sguardo ravvicinato al Bacio di Hayez, in soli 10 minuti a piedi potrà recarsi alla prestigiosa Pinacoteca di Brera. La visita della metropoli lombarda non può poi prescindere da una tappa al Teatro della Scala, e alla Biblioteca Ambrosiana. Qui ci si potrà stupire ammirando i preziosi disegni di Leonardo Da Vinci. A proposito di Leonardo, sempre a Milano, in Santa Maria delle Grazie, si trova la bellissima Ultima Cena che ogni anno attira numerosissimi turisti.

Leggi anche:  Da Chivasso a Paratissima, l'artista Marco Poma torna protagonista

3 – Torino

Torino offre un totale di 337 siti culturali. Nel suo perimetro non si trovano solo bellezze architettoniche, come la Mole Antonelliana, ma anche musei che ci invidiano in tutto il mondo, come il Museo Egizio, secondo per importanza solo a quello de Il Cairo. C’è poi il suggestivo Museo del Cinema. Tra un gianduiotto e l’altro ci si potrà immergere nella cultura di questa città industriale e dinamica, e magari fermarsi in alcuni luoghi pieni di storia, come il Teatro Carignano, risalente al XVI sec. O ancora al Teatro Regio, inaugurato nel 1740, che sorprende per la sua ampiezza e la maestosità delle decorazioni.

4 – Firenze

Patria della lingua italiana e di letterati e artisti conosciuti in tutto il mondo, la città di Dante offre davvero innumerevoli risorse culturali per i turisti affamati di sapere. Il centro storico di Firenze è patrimonio dell’umanità dal 1982 e, dopo essere rimasti estasiati di fronte alla Cupola del Brunelleschi in Santa Maria del Fiore e al Campanile di Giotto, non ci si può perdere una visita agli Uffizi, uno dei musei più belli al mondo, o andare alla ricerca di libri nella prestigiosa Biblioteca dell’Accademia della Crusca.

5 – Napoli

Con ben 283 siti culturali, Napoli è unanimemente giudicata una delle città più belle del mondo. Simbolo di italianità, il capoluogo partenopeo è caratterizzato dal buon cibo e dall’ospitalità dei suoi abitanti. Da vedere i tesori custoditi al Museo e Real Bosco di Capodimonte e al Museo Archeologico Nazionale, poco distante dal centro storico, già patrimonio mondiale dell’umanità dal 1995. Percorrendo poi Via Toledo, proprio di fronte alla celebre Piazza Plebiscito, si trova il Teatro San Carlo, famoso in tutto il mondo ma solamente uno dei 78 teatri e sale d’opera che si trovano in città.