Dipendenti del Bennet di Chivasso licenziati, salta l’incontro in Regione Piemonte che si doveva svolgere oggi, giovedì 31 gennaio.

Dipendenti del Bennet licenziati

Il caso dei dipendenti delBennet di Chivasso, assunti all’apertura del centro commerciale e licenziati, a scaglioni, nelle ultime settimane, arriva anche alle forze politiche.

LEGGI ANCHE: Recesso contratti, la risposta dell’azienda

Saltato l’incontro in Regione

Era programmato per oggi, giovedì 31 gennaio, l’incontro in Regione Piemonte con l’assessore regionale al lavoro Gianna Pentenero. L’assessore, infatti, aveva deciso di convocare con urgenza un tavolo con Bennet, i rappresentanti dei lavoratori e il Comune per approfondire le criticità sollevate dalle parti sociali e monitorare l’attuazione del protocollo d’intesa per il reclutamento del personale sottoscritto appena un anno e mezzo fa dall’azienda insieme all’Agenzia Piemonte Lavoro e al Comune di Chivasso. Ma l’incontro è stato rimandato su richiesta del Bennet.

La nuova data

L’incontro in Regione Piemonte è stata rimandata di due settimane. Infatti, è stato convocato per giovedì 14 febbraio.

Leggi anche:  400 milioni per la sicurezza di scuole, strade e proprietà comunali

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!