Shernon Holding, la società che gestiva punti vendita di Mercatone Uno, è stata dichiarata fallita. Lo rende noto la Filcams-Cgil di Reggio Emilia con una nota. Davanti a numerosi negozi chiusi sono in corso presidi e sit-in dei lavoratori. Come riporta La Martesana.

Mercatone Uno, decretato il fallimento

I dipendenti sono venuti a conoscenza del fallimento via Facebook nella notte: “Non c’è stata nessuna comunicazione ufficiale da parte dell’azienda”, ha spiegato nella nota Luca Chierici, segretario della Filcams di Reggio Emilia.

Leggi anche: Mercatone Uno: entro 30 giorni il piano industriale, altrimenti sarà fallimento

Holding aveva acquisito i punti vendita

Shernon Holding aveva acquisito i 55 punti vendita meno di un anno fa e circa un mese fa aveva presentato domanda di ammissione al concordato preventivo. Per il 30 maggio su Shernon-Mercatone Uno era stato convocato al ministero dello Sviluppo economico un tavolo di crisi.

Tremano 1.800 lavoratori

L’azienda ancora oggi conta 1.800 lavoratori, che oggi vivono con grande apprensione la situazione.