Il Liceo Newton di Chivasso cambia pelle e si rinnova. L’Open Day, che si svolge oggi, sabato 1 dicembre, dalle 9 alle 12, si apre all’insegna dell’ampliamento dell’offerta formativa.

Newton, due novità

Il Liceo Newton di Chivasso cambia pelle e si rinnova. L’Open Day, che si svolgerà sabato 1 dicembre, ore 9-12, si apre all’insegna dell’ampliamento dell’offerta formativa con i nuovi indirizzi del Liceo Musicale e il classico della Comunicazione e laboratori completamente ammodernati. L’appuntamento si ripeterà venerdì 11 gennaio 2019, ore 20-23. Sarà un‘occasione per conoscere i piani di studio, ma anche per incontrare i docenti, dialogare con loro, conoscere l’ambiente e gli spazi educativi, per parlare con gli studenti del triennio o già iscritti all’università che racconteranno la loro esperienza “dall’altra parte della cattedra”.

Liceo musicale

Il Newton propone il Liceo Musicale: sono state allestite le aule insonorizzate, dotate di strumenti musicali, e si è costituito un corpo docenti di prim’ordine. Per l’Open Day i ragazzi del primo anno faranno la loro prima uscita pubblica. “L’organico degli insegnanti è altamente qualificato e di grande esperienza – spiega il dirigente Doriano Felletti – . Molti dei docenti che svolgono le lezioni di esecuzione e interpretazione loro sono concertisti con un curriculum di primo livello ed è stata attivata la collaborazione con la prestigiosa Accademia del Ricercare. La preparazione e la professionalità del corpo docente nel suo complesso si rispecchia nei dati riportati da Eduscopio”. Anche quest’anno la ricerca della Fondazione Agnelli, che valuta i risultati degli studenti all’Università, colloca il Liceo Newton tra i migliori, al quinto posto su 33 istituti della Provincia

Classico della Comunicazione

L’altra novità è il Classico della Comunicazione, che si aggiunge a quello tradizionale, e si rivolge agli studenti interessati a integrare la preparazione del liceo classico con le competenze teoriche e tecniche nella comunicazione, cioè competenze digitali negli ambiti della grafica, dell’editoria, con la creazione di e-book, e della progettazione di siti Web.
Un punto di forza del Liceo è quello di essere una scuola aperta, dove gli studenti possono partecipare anche alle numerose attività pomeridiane e approfondire la loro preparazione. Tra le attività proposte ci sono i corsi di lingua straniera, che offrono la possibilità di ottenere certificazioni qualificanti con il PET, il First e l’Advanced, la patente europea ECLD per il computer, i laboratori teatrale o musicale, i seminari che spaziano dalla matematica alla scrittura creativa, finanziati con i bandi Pon. Nel corso del tempo sono stati rinnovati completamente il laboratorio di lingue, multimediale, di informatica, di chimica, di fisica e in quasi tutte le aule è presente un computer con videoproiettore per svolgere le lezioni attraverso una didattica innovativa.

Leggi anche:  Emergenza riso, stop all'importazione e sì ai dazi

I corsi tradizionali

Colonna portante del Liceo sono i due indirizzi del Liceo Scientifico di Ordinamento e delle Scienze Applicate, che forniscono un’ottima preparazione. Tra gli ex studenti del Newton ci sono ragazzi talentuosi come Alessio Marchetti che ha vinto le Olimpiadi Internazionali della Fisica e ora frequenta la Normale di Pisa. Il Liceo Scientifico d’Ordinamento offre una formazione completa e permette di scegliere ogni facoltà universitaria, approfondisce gli studi umanistici, ma anche le materie scientifiche indispensabili per affrontare facoltà come Ingegneria, Fisica ed Economia; gli studenti più motivati hanno gli strumenti per superare i test di ammissione a Medicina o a Facoltà umanistiche prestigiose come Lettere alla Normale di Pisa. Infine il Liceo “Scienze Applicate”, pur offrendo una solida preparazione generale, è specializzato nell’ambito delle Scienze Naturali e della Chimica e approfondisce i contenuti delle materie scientifiche.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!