Il Premier Conte a Torino per discutere dell’“area di crisi complessa”e dei 150milioni di euro promessi.

Il Premier Conte a Torino

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è in queste ore a Torino per incontrare il sindaco Chiara Appendino e il Presidente della Regione Alberto Cirio per parlare dell’“area di crisi complessa” determinata dalle molte aziende in crisi del territorio, situazione non risolvibile con risorse e strumenti di sola competenza regionale.

Visita al Cottolengo

Il Premier è arrivato attorno all’ora di pranzo e ha come prima cosa fatto visita al Cottolengo, dove ha incontrato i volontari e gli operatori dell’ospedale per poi essere ricevuto privatamente a Palazzo di Città dal sindaco Chiara Appendino.

Area di crisi complessa

Il motivo della visita torinese è appunto il tavolo sull’”area di crisi complessa” e le misure per rilanciare le filiere dell’automotive e dell’aerospazio, per cui il Governo ha promesso il sostegno con 150 milioni di euro ma che al momento è al palo. All’incontro parteciperanno anche il Governatore del Piemonte, Alberto Cirio e Laura Castelli, viceministro dell’Economia. Conte dovrà rispondere ai dubbi imprenditori, coopertive, sindacati e artigiani oltre che a Università, Politecnico e fondazioni bancarie.

Leggi anche:  L'assessore Campanella si dimette dalla Giunta e lascia il gruppo Rinnoviamo Cigliano

Visita a Fca, al Museo del Risorgimento e a quello del Cinema

Il Premier sarà poi in visita agli stabilimenti di Fca a Mirafiori e al Museo del Risorgimento. Ultima tappa la Mole e il Museo del Cinema.

Fuori programma con i sindacati