Il sindaco perde un assessore, trema la maggioranza. Questo è ciò che è accaduto a Saluggia dopo la scelta di Margherita Cotevino.

Il sindaco perde un assessore

Il sindaco Firmino Barberis in questo suo secondo mandato per un assessore. Ad sedici mesi dalla vittoria alle urne e alla nomina dell’esecutivo, Margherita Cotevino decide di lasciare.

La scelta

Cotevino, che da 2012 al 2017 aveva ricoperto il ruolo di vicesindaco, in questo secondo mandato era stata nominata assessore all’edilizia privata. Un settore importante per questo Comune che in questi ultimi mesi ha ricevuto diverse richieste di ampliamento da parte di alcune società già presenti sul territorio. Cotevino, però, ha deciso di lasciare il suo ruolo e resterà all’interno della maggioranza.

Papotto in Giunta

Dopo le dimissioni di Cotevino, il sindaco Barberis ha chiesto all’attuale consigliere delegato all’agricoltura Maria Pia Melle di entrare a far parte dell’esecutiva. Lei ha però rinunciato per motivo personali. Dunque la scelta è ricaduta sul capogruppo di maggioranza, Nicolò Papotto. A lui la delega allo sport.

Leggi anche:  Regione Piemonte, nuovo incarico per Giovanni Corgnati del Pd

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!