Vincenzo Rignanese chiede in consiglio dei provvedimenti per la pericolosità dell’ingresso alla superstrada in direzione Chivasso

L’interpellanza di Rignanese

C’è una questione ancora aperta trattata durante il Consiglio comunale di giovedì, si tratta della pericolosità del tratto di strada nei pressi dell’ingresso alla superstrada in direzione Chivasso. Vincenzo Rignanese ha avanzato un’interpellanza durante la seduta del parlamentino richiedendo un intervento per la messa in sicurezza del traffico. “Quel tratto di strada è troppo pericoloso – afferma -, è necessario prendere provvedimenti”.

La risposta del sindaco

Fabrizio Puppo ha però sottolineato quanto l’ente competente per la zona interessata è Città Metropolitana. “Ho più volte sentito per segnalare la situazione. Provvederò a ribadire l’urgenza della questione e chiederò un appuntamento urgente per spiegare al meglio la situazione. Di certo è necessario trovare una soluzione, siamo tutti d’accordo sulla pericolosità di quel tratto”. Non si tratta dell’unico punto pericoloso in Settimo, il sindaco sottolinea infatti quanto l’uscita verso il cavalcavia del Fornacino risulta essere problematica.

Leggi anche:  Per essere sindaco Magnone rinuncia alla direzione lavori della Casa di Riposo

Mancano però dati concreti

Felice Scavone chiede però chiarimenti riguardo la questione. “Sarebbe interessante avere qualche dato concreto sul numero degli incidenti, così per dare idea di cosa si sta parlando. Noi abbiamo speso 100mila euro per quella zona, con una “rotonda d’autore”, una quercia che adesso è probabilmente diventata legna da ardere in qualche casa, magari in Borgata Paradiso. Di fronte a queste cose, se è possibile, interveniamo con maggiori informazioni sul tema”.