Proteste contro Salvini: il candidato presenta un esposto. La manifestazione di domenica scorsa continua ad avere strascichi nel dibattito politico locale.

Mencobello presenta un esposto

Dopo la manifestazione in piazza Della Libertà di domenica scorsa, il candidato di centrodestra Antonio Mencobello ha annunciato l’intenzione di presentare un esposto in Procura per i fatti che si sono verificati durante l’intervento del vicepremier Matteo Salvini.

«Prenderemo i dovuti provvedimenti», ha annunciato durante una conferenza stampa indetta all’indomani delle contestazioni. «Siamo dispiaciuti di quanto accaduto e, se possibile, agiremo anche attraverso la Procura della Repubblica».

Saltano tutti gli incontri pubblici

Intanto, emerge l’intenzione del candidato e di tutto il gruppo della Lega di rinunciare a qualsiasi altro confronto pubblico tra candidati da qui alle elezioni. Una presa di posizione netta per ribadire il proprio no alle strumentazioni politiche che sono emerse nei giorni scorsi sui social e dopo la contestazione ufficiale di domenica pomeriggio. 

Proteste contro Salvini

A organizzare la contro manifestazione, i “Giovani Resistenti di Settimo“. Un gruppo di circa 100 persone riunita per contestare il vicepremier pochi istanti dopo l’inizio del suo intervento dal palco ai piedi del Municipio di Settimo.