Riapre la piscina di piazza Gramsci. Dopo un periodo di chiusura per consentire il “passaggio di consegne”, l’impianto aprirà domani.

Riapre la piscina

Il passaggio di consegne tra i gestori dell’impianto sportivo di piazza Gramsci è ormai giunto al termine. Proprio oggi, infatti, è avvenuta la consegna delle chiavi. La riapertura è quindi prevista domani, mercoledì 26 settembre, dalle 15 alle 20. Sarà possibile ricevere presso la piscina informazioni su orari e corsi.

I passaggi di consegna

A illustrare i dettagli di questa operazione, è in fase di conclusione, è stato il sindaco Marco Bongiovanni durante il consiglio comunale di ieri, lunedì 24 settembre.

“Dopo la gara – ha spiegato – abbiamo fatto due proroghe al precedente gestore per poter procedere al reperimento di tutta la documentazione utile. I tempi burocratici si sono allungati ed è stato necessario prolungare il contratto fino a fine mese”.

La nuova società, Sport Managment, ha tuttavia sollecitato la consegna dell’impianto. Istanza che ha causato al Comune il pagamento delle spese di rimborso per cessione anticipata, pari a 28mila euro. Il passaggio avrebbe dovuto concludersi entro i primi dieci giorni di settembre, ma l’assenza di tutta la documentazione completa ha ulteriormente fatto slittare l’apertura. Mercoledì la segreteria potrà finalmente riaprire.

Leggi anche:  Svastica a San Mauro, la città manifesta

La questione lavoratori

Riguardo ai lavoratori, pare che tutti gli istruttori saranno riassorbiti dalla nuova gestione. Un caso diverso è invece per chi svolgeva una mansione dirigenziale o amministrativa che, al momento, hanno ancora una situazione aperta. Nei prossimi giorni il sindaco li incontrerà personalmente. Gli altri, secondo quanto annunciato dallo stesso primo cittadino, sono stati contattati e riconfermati.