Vincono il torneo “Ragazze in Gioco”, organizzato dalla F.I.G.C., dieci studentesse della scuola Gobetti dell’istituto comprensivo Settimo 1

Dieci campionesse della Gobetti

Sofia, Domitilla, Chantal, Marianna, Sofia, Letizia, Tecla, Denise, Ange e Francesca sono campionesse italiane anche se, nella vita, il calcio non è il loro “mestiere”. Sono dieci studentesse della scuola Gobetti dell’istituto comprensivo Settimo 1 e hanno vinto il torneo “Ragazze in Gioco”, organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio. Un grande traguardo raggiunto dalla squadra con grande impegno e dedizione.

Il torneo

“Ragazze in gioco” è un progetto che ha coinvolto tantissime scuole italiane, tra cui anche quelle settimesi. L’obiettivo era molto semplice ed allo stesso tempo ambizioso: coinvolgere un numero sempre crescente di donne in questa disciplina sportiva. Le finali si sono disputate la settimana scorsa a Giulianova, e la scuola settimese si è imposta sulle altre rappresentative, provenienti da tutta Italia.

L’orgoglio dei professori

Ad accompagnarle in questa avventura nata per gioco, i professori di educazione fisica Erica Consentino e Luciano Drovetti. «E’ stata un’esperienza bellissima, sia per loro, sia per noi e per la scuola – commentano i docenti -. Un’occasione per stare insieme e per confrontarci anche con altri studenti. E poi questo è stato un successo del tutto inaspettato: abbiamo cominciato il torneo per gioco, senza immaginare che avremmo vinto. Le ragazze erano davvero felici». E a confermare la felicità delle studentesse, anche la dirigente scolastica in reggenza Patrizia Tarantino e la collega Rita Guadagni che ha seguito “da lontano” le avventure delle dieci ragazze. Ad affiancare per un breve periodo la preparazione delle atlete, alcuni mister della società di calcio Gassino San Raffaele.