Il preparatore atletico settimese del Real Madrid potrebbe sposare il progetto di Antonio Conte all’Inter

Antonio Pintus all’Inter?

Con la fine del campionato di calcio di serie A impazza il calcio mercato estivo, che riguarda non soltanto i giocatori, ma anche componenti dello staff. Uno dei «rumors» delle ultime ore darebbe quasi per certo il ritorno in Italia del preparatore atletico settimese Antonio Pintus. Dopo diverse esperienze in giro per il mondo, culminate con prestigiosi successi internazionali, tra cui la Champions League con il Real Madrid, Pintus sarebbe infatti pronto a lasciare la Spagna e la società dei «blancos» per sposare il nuovo progetto sportivo di Antonio Conte, appena approdato all’Inter al posto di Luciano Spalletti.

Un preparatore di alto livello

Per la compagine nerazzurra sarebbe un acquisto certamente importante vista proprio l’esperienza internazionale maturata da Pintus in tanti anni di lavoro all’estero. Tra le squadre con cui Antonio Pintus ha lavorato, il Chelsea assieme a Gianluca Vialli, il Monaco, con Didier Dechamps e appunto il Real Madrid, assieme a Zinedine Zidane.
Il preparatore atletico settimese è stato anche alla Juventus, negli anni Novanta.

Leggi anche:  A Cigliano salta la Festa dello Sport

La richiesta di Antonio Conte

L’esigenza di questo trasferimento deriverebbe proprio da Antonio Conte. Sarebbe stato proprio l’ex ct della nazionale italiana ed ex allenatore della Juventus a volere all’interno del suo staff Antonio Pintus, a testimonianza di poter, assieme a lui ed alla sua esperienza, puntare decisamente in alto per contrastare il dominio in Italia della Juventus.