Vietti sul podio a Jerez: Celestino, iscritto al MotoClub Chivasso, conquista un fantastico terzo posto nella prima gara europea di questo Mondiale come racconta i colleghi de IlCanavese.it.

Quanti sorpassi!

Vietti sul podio. Dopo una gara molto combattuta, Celestino conquista il primo podio della stagione, il 40° nella storia dello Sky Racing Team VR46 tra Moto2 e Moto3. Solo Sedicesimo il compagno di squadra Dennis Foggia.

Vittoria sfiorata

Dopo la prima fila di ieri, Celestino è stato protagonista di un ottimo via riuscendo a prendere subito la testa della corsa. In difficoltà a metà gara per il calo della gomma posteriore, ha evitato per pochi metri il contatto con la moto di Marcos Ramirez caduto proprio davanti a lui a pochi giri dalla bandiera a scacchi. Ripreso il ritmo dei più forti, ha risalito la classifica fino al primo posto e dopo un ultimo giro al cardiopalmo ha tagliato il traguardo in terza posizione. Con i punti di oggi, è primo tra i rookie (36 punti ndr) e sesto complessivo.

Leggi anche:  Igor Volley campionesse d’Europa

Una gara bellissima

“Sono contento: una bellissima gara con tanti sorpassi!”. Così, Celestino ha commentato a fine gara. “Sono partito bene, ho cercato di spingere i primi giri e prendere un po’ di vantaggio. Poi a metà gara ho fatto fatica con la gomma dietro, ma ho tenuto duro e ho risalito la classifica. Quando ho visto cadere Ramirez davanti a me ho avuto paura, ma ho cercato di evitare la sua moto e rimanere concentrato. L’ultimo giro ci ho provato, ero secondo, ma Suzuki mi ha fregato! Non importa, un gran risultato per me e tutto il Team. Stiamo facendo un ottimo lavoro”.