Pecco Bagnaia secondo a Motegi, poi primo per la squalifica di Quartararo. vola a +37 in Moto2.

Pecco Bagnaia primo a Motegi

Un secondo posto che  vale oro per il pilota chivassese Francesco Pecco Bagnaia. Partito in pole e lottando fino all’ultimo con Fabio Quartararo, al Twin Ring Motegi Bagnaia ha comunque conquistato il secondo gradino del podio. Poi, con la squalifica di Quartararo per la pressione delle gomme irregolare, è stato promosso al primo posto. Grazie a questo risultato vola a  +37 punti di vantaggio rispetto a Miguel Oliveira, quarto e poi terzo.

Verso il titolo mondiale

Pecco, anche grazie a questo risultato, potrà giocarsi a Phillip Island il primo passo verso la conquista del titolo iridato.

Le dichiarazioni pre gara

“Una pole + aveva dichiarato Bagnaia prima della gara – davvero molto importante: su una pista come questa, con tante staccate, partire davanti a tutti è un ulteriore vantaggio. Dopo la giornata di ieri, dove non abbiamo provato molto, oggi ci siamo concentrati sia sul passo che sul giro secco. In FP3 non è andata male, ma siamo riusciti a fare un altro passo in avanti per la qualifica e sono molto contento. Cercherò di guadagnare terreno subito nei primi giri, di imporre il mio ritmo, ma rimanendo concentrato per non commettere errori”.