Vacanze vip Tubino «paparazzato» nelle acque della Corsica in compagnia del suo amico, l’ex ct della Nazionale Giampiero Ventura

Vacanze vip Tubino tra mare e golf

Ferragosto, tempo di vacanza. E lo è anche per il primario del reparto di otorinolaringoiatria dell’ospedale di Chivasso, Libero Tubino, che in questi giorni si trova in Corsica per un breve periodo di pausa dalle corsie del nosocomio chivassese. E com’è noto, il medico residente a San Raffaele Cimena, ha molte amicizia nell’ambito del mondo del calcio. Non a caso, nell’isola francese, è in compagnia dell’ex commissario tecnico della Nazionale italiana, Giampiero Ventura.

Una grande passione in comune

Con l’ex allenatore del Torino prima dell’avventura azzurra, Tubino condivide la passione del golf. I due, infatti, da giorni si stanno sfidando sul green di una struttura corsa; ma su chi dei due sia più bravo  tra una buca e l’altra, non è dato a sapersi. Amicizia, la loro, che nasce ancora prima dell’esperienza granata di Ventura. Amicizia vera: Tubino aveva anche partecipato alle nozze in Puglia di Ventura, di due anni fa.

Calcio in primo piano

Ma tra i due, al di là della passione per il golf, è il calcio a farla da padrone. Tubino non solo è un consulente dello staff medico della Juventus ma è anche presidente di una squadra di calcio dilettantistica: La Pianese. Formazione che milita nel campionato di Eccellenza, una categoria in meno del fallito Bari Calcio. Squadra che Ventura allenò dal 2009 al 2011 e chissà se Tubino avrà chiesto qualche consiglio tecnico all’amico allenatore in vista della prossima stagione. Nel frattempo, l’attuale tecnico della Pianese, Riccardo Rista, può dormire sonni tranquilli: la panchina è saldamente sua. Anche perché Ventura punta, ovviamente, ben altri palcoscenici: in più occasioni ha già detto che smaltita l’amarezza del mancato Mondiale, non vede l’ora di rimettersi in gioco in qualche club.

Leggi anche:  Juventus Women, Eniola Aluko lascia l’Italia: “Nel calcio italiano c’è razzismo”

Tra i  primi a conoscere Ronaldo

Ed è ancora vivo il ricordo della cena al tavolo di Cristiano Ronaldo per Libero Tubino. Quando di rientro dalla Grecia, alla vigilia delle visite mediche e la firma sullo storico contratto con la Juventus, lo incontrò al Circolo “Royal Park – I Roveri” a La Mandria di Torino dove sedette al tavolo con CR7, la sua famiglia e una stretta cerchia di dirigenti bianconeri.